Iscriviti Lasciaci 
 


::
biografia::chart::

Matteo Esse è coinvolto nella scena House internazionale da diversi anni nonostante la sua giovane età (22)!
La sua carriera artistica iniza nel 1997. Ad oggi opera come DJ free lance
in alcuni tra i più famosi club internazionali. I prossimi eventi includono alcune gig in Inghilterra, Spagna, Austria, Estonia, Slovenia, Austria, Svizzera e Italia.
Matteo Esse cura il dipartimento artistico di una tra le label House italiane più quotate all’estero: Cosmonote Blue, e prende parte
al progetto Solsonik Productions.
Il progetto Solsonik Productions prende vita nel 2002 dall’incontro di Matteo Esse con il musicista Sant.
Solsonik è divenuto in breve tempo uno dei team di produzione più rispettati a livello internazionale grazie a produzioni e remix per artisti come: Chance, Sabrynaah Pope, StoneBridge, Carolyn Brown, Barbara Tucker, Kym Mazelle,
Darryl D’Bonneau, Dawn Tallman, Chaka Khan & Taka Boom e Oliver Cheatam & Jocelyn Brown e collaborando con alcune tra le più importanti etichette discografiche: Universal Music, Vale Music, suSU / Concept Music, Casa Rosso, Bumpin’ City, Reel House, Born To Dance, Oxyd, Stereoseven, Equal, Gogo Music, Shaboom e Street.Lab.
Solsonik hanno inoltre remixato alcuni classici House tra cui: Sandy B
“Make The World Go Round” per la Champion Records e Luca Cassani vs Simpson Tune “Bring It Down” per la Rise Records.
Grazie alla release della hit estiva Sant & Matteo Esse “You & Me (In Miami)”, che ha raggiunto #20 nella best of hype chart 2003 di DJ Magazine, e che sarà presto pubblicata sulla storica etichetta Manifesto, il 2004 si preannuncia un anno importante per i ragazzi!
Le produzioni e i remix Solsonik hanno ricevuto il supporto di DJ come: David Morales, Frankie Knuckles,Tony Humphries, Roger Sanchez, Deep Swing, Ben Watt (Everything But The Girl), Full Intention, Seb Fontaine (BBC Radio One), Bob Sinclar, Mousse T.,Junior Jack, DJ Pippi, Claudio Coccoluto e Joe T. Vannelli e sono regolarmente presenti all’interno della Hype Chart, Buzz Chart e Cool Cuts Chart.
Tra i progetti futuri figurano nuovi singoli per il progetto Sant & Matteo Esse e Solsonik e alcuni remix per il classico House DJ Pierre & Marshall Jefferson “Clap Your Hands” per la Essence Records e Cargohead “Friends” per la Player Records.
Le recensioni e le chart di Matteo Esse sono regolarmente pubblicate dai più importanti magazine internazionali: DJ, DMC / Update, Muzik, Mixmag, Mixology, Record Mirror, Blues & Soul, M8, Discoid e housemusic-online.com.
I suoi mixshow sono programmati sulle frequenze delle radio più famose tra cui: Galaxy 102 FM, Vibe 101 FM e Ministry Of Sound Radio.
Matteo Esse è ad oggi considerato uno dei più giovani talenti del panorama musicale internazionale e sicuramente uno dei DJ italiani più rappresentativi nel mondo!

E Mail. matteo_esse@cosmonote.com

Hype Chart
by Matteo Esse
14 febbraio 2005


1. Daft Punk “Robot Rock” (Virgin Music)

2. Moby “Lift Me Up” (Mute/Virgin Music)

3. Bon Garcon “Freek U” (Eye Industries)

4. Shapeshifters “Back To Basics” (Positiva/Nocturnal Grooves)

5. David Guetta “Guetta Blaster LP” (Virgin Music)

6. Narcotic Thrust “When The Dawn Breaks” (Yoshitoshi/Free2Air)

7. Mad8 vs Shawn Christopher “Deep Sleepless Night” (Free2Air)

8. Silicone Soul “Feeling Blue” (Soma)

9. Rulers Of The Deep “The Last Survivor (Buick Project Mixes)” (NRK)

10. Joyfull Family “Da Breaker” (Re-Vox)

11. Michael Gray “The Weekend” (Eye Industries)


12. Roman Flugel “Geht’s Noch?” (Skint/Cocoon)

13. Fat Phaze “It’s Magic” (Missdemeanours Music)

14. The Drill “S/T” (Destined)

15. Soulwax “E Talking” (PIAS)

16. David Morales with Tamra Keenan “Here I Am” (Ultra)

17. Basement Jaxx “Oh My Gosh” (XL)

18. NRK 100 (The Remixes) “S/T” (NRK)

19. Masdafarai featuring Sirius “Forget You (Robbie Rivera Mixes)” (1 Trax)

20. Asle presents Frost “Wait For Me” (Oven Ready)

















Home  |  eventi  |  foto  |  foto italy   |  foto world   |  staff  |  dj & charts   |  cocktail  |  giochi  |  guestbook  |  forum  |  links

lucagianluca.com © 2008